Docu-fiction

Durata: 52 min

Formato di ripresa: HD

Regia di Antonello Belluco

Anno: 2010

Lingua: Italiano, Inglese

 

L’opera ha ottenuto il riconoscimento di film d’essai da parte del MIBAC (Direzione Generale per il Cinema) ed è stata, inoltre, selezionata alla fase finale del Concorso Internazionale del Festival "I've Seen Films" di Milano, 2011

 

Docu-film sul grande pittore rinascimentale “Giorgione”, nel quale si sviluppano due percorsi intrecciati lungo un’armonica linea narrativa: accanto al racconto cinematografico e ‘romanzato’ (40 min circa) - con spettacolari ricostruzioni storiche e attori che mettono in scena vicende e personaggi dell’epoca - si snodano approfondimenti più tipicamente documentaristici (12 min circa), che si avvalgono del contributo di studiosi di fama internazionale (con interviste a Lionello Puppi, Enrico Dal Pozzolo, Jaynie Anderson e Peter Humfrey), riprese istituzionali, still-life.

 

Nell’ottobre del 1510 Taddeo Albano, mercante veneziano e fidato collaboratore di Isabella d’Este, duchessa di Mantova, riceve da lei l’incarico di individuare ed acquistare la “Nocte” di Giorgione per la sua collezione privata. Inizia così il viaggio di Taddeo alla ricerca dell’opera dello sfuggente pittore, viaggio che lo metterà in contatto con personaggi e contesti legati all’artista: da Castelfranco ad Asolo, dai committenti privati ai circoli intellettuali veneziani che frequentava, dai colleghi pittori (Tiziano, Catena) alle feste delle compagnie della Calza, Taddeo ci guida attraverso le tappe della vita di Giorgione restituendoci al contempo le atmosfere dei suoi dipinti.

Cast artistico:

Stefano Scandaletti - Giorgione

Fabrizio Romagnoli - Taddeo

Thierry Toscan – V. Catena

Maximiliano H. Bruno – Servo Leone

Luigi Moretti - Frate      

Miriam Dalmazio – Ragazza Giorgione

Marina Pennafina – Caterina Cornaro

Francesca Ruiz – Isabella D’Este

Alvaro Gradella – Cardinal Grimani

Vik C. Ryan – Soldato