E-Shop
My name is Ernest

13,90

“Avere un cuore da bambino non è una vergogna, ma un onore”
Partendo da questa massima di Hemingway, il film si dipana attraverso la figura metaforica di un bambino che ci accompagna in un viaggio alla scoperta dei luoghi e delle vicende vissute dallo scrittore americano in Italia, con particolare attenzione ai due macro-periodi trascorsi in Veneto: il primo, nel 1918, in cui lo scrittore è lungo il fronte del Piave come volontario della croce rossa americana; il secondo, nel 1948, quando torna in Veneto per assaporare la bella vita veneziana e coltivare il suo hobby per la caccia e la natura.

MAGGIORI INFO

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Peso 0.1 kg
0